logo comunale

In Biblioteca la mostra “Nel cuore dei Diritti” dell'Infanzia e dell'Adolescenza

Data dell'evento: Da giovedì 3 a giovedì 17 ottobre
Ora dell'evento: Inaugurazione giovedì 3 ottobre alle ore 18:30
Luogo dell'evento: Palazzo Ghirlanda Silva, in via Italia 27
icona per la stampa della pagina

A cura di Fondazione PInAC per i 30 anni della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

«È passato esattamente un secolo dalla prima dirompente affermazione di rispetto della dignità dei bambini da parte di Eglantyne Jebb, fondatrice di Save the Children. Fu lei che anticipò l'allora rivoluzionario concetto che anche i bambini fossero titolari di diritti propri, distinti da quelli degli adulti.

Fu lei a scrivere gli articoli della prima Dichiarazione, approvata nel 1924 dalla Società delle Nazioni e che rappresentò l'inizio di una lunga ed entusiasmante storia durante la quale ha preso sempre più piede l'idea di bambino come "soggetto" con dei diritti e non più solo come "oggetto" destinatario di tutela e protezione; una storia passata dalla Dichiarazione dei diritti dei bambini del 1959 e approdata alla Convenzione di cui quest'anno ricorre il trentesimo anniversario.

Questa mostra rappresenta l'occasione non solo per concentrare la nostra attenzione sulla vulnerabilità dei bambini e sul loro diritto a essere protetti, considerati, ascoltati e compresi, ma anche e soprattutto per riflettere sulle risorse, sulle capacità, sull'espressività, la creatività e le diversità di cui i bambini sono portatori.

Attraverso i diversi linguaggi dei bambini e delle bambine del mondo, le opere esposte ci racconteranno di universalità dei diritti, di non discriminazione, di protezione e responsabilità familiare, di riconoscimento dell'identità, di diritto all'assistenza, all'educazione, all'istruzione, di tutela e rispetto, di libertà di espressione e di partecipazione e, attraverso un dialogo leggero ed entusiasmante, ci porteranno direttamente nel cuore dei diritti».
Laura Valli, assessora alle Politiche culturali e Partecipazione

 

Da giovedì 3 ottobre a giovedì 17 ottobre la Biblioteca civica di Brugherio (via Italia 27) ospiterà la mostra "Nel cuore dei Diritti", un progetto a cura di Fondazione PinAC - la Pinacoteca Internazionale dell'età evolutiva Aldo Cibaldi di Rezzato (BS) - che da anni raccoglie, studia e promuove l'espressività infantile.

Per l'occasione i disegni dell'archivio storico della Fondazione si animeranno dando vita ad un dialogo leggero ed emozionante con gli articoli della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza in occasione del 30° anniversario della ratifica (20 novembre 1989/2019).
Si esploreranno così i principi di non discriminazione e del supremo interesse dei minori, la protezione e la responsabilità familiare, il riconoscimento dell'identità, il diritto all'assistenza, all'educazione, all'istruzione, la tutela e il rispetto, la libertà di espressione e di partecipazione. Un dialogo tra bambini e ragazzi, dunque, che con i loro disegni si rivolgeranno ai più giovani, ma soprattutto agli adulti impegnati a rispettare e ad applicare questi diritti.
Il museo PInAC, dinamico e internazionale, conta ad oggi 7800 opere provenienti da 76 paesi.

Di seguito il programma:

Giovedì 3 ottobre 2019
ore 17 - Incontro di formazione riservato a insegnanti, educatori e operatori culturali: sarà questa l'occasione per vedere la mostra in anteprima e per raccogliere suggestioni e indicazioni per una successiva rielaborazione con bambini e alunni.

Ore 18:30 - Inaugurazione a cura della Fondazione PInAC e dell'Assessorato alla Cultura della Città di Brugherio con la lettura e la votazione di libri candidati al Concorso Superelle 2019. Nel catalogo dell'edizione 2019 di Superelle è presente una sezione di libri legati al trentennale della Convenzione. Nel corso dell'inaugurazione, i Sopravoce leggeranno qualche titolo e i bambini iscritti al concorso potranno eccezionalmente votarli seduta stante.

Sabato 5 ottobre 2019
ore 15:30 - Laboratorio Io sono una casa condotto da Sara Donati, artista visiva e autrice di libri per l'infanzia, per bambini di I-II-III primaria, su prenotazione. Nel laboratorio si proverà ad indagare la propria identità immaginando di essere delle case, con stanze, porte e finestre, come pensieri, azioni, emozioni e le si realizzerà con grandi fogli di cartone e acetato.

Domenica 6 ottobre 2019
Dalle 15 alle 19 - Accesso libero con possibilità di visite guidate a cura della studentessa Claudia Cafagna.

Mercoledì 9 ottobre 2019
ore 18 - Visita guidata a cura dei servizi educativi PInAC (su prenotazione): una visita d'autore con i curatori della mostra.
Ore 21 - Conferenza "Infanzia, espressività e diritto all'arte: dalla carta dei diritti alla pratica educativa", incontro con Elena Pasetti, direttrice PInAC.
Si approfondiranno i seguenti temi: conoscere la Convenzione ONU per tutelare il bene più prezioso dell'Umanità, e cioè le bambine e i bambini del Mondo; il diritto alla libera espressione e alla crescita armonica; PInAC e il diritto alle stelle, al silenzio e alla lentezza per tutelare l'espressività del disegno infantile.

Sabato 12 ottobre 2019
Ore 10:30 – Laboratorio Radiografie segrete a cura di Elena Tognoli, artista visiva e docente di Tecniche delle arti performative per bambini di IV-V primaria e ragazzi di I media, su prenotazione. Nel laboratorio, attraverso una serie di esercizi di movimento, si ascolterà il nostro corpo. Che cosa ci succede dentro?

Domenica 13 ottobre 2019
Dalle 15 alle 19 – Accesso libero con possibilità di visite guidate a cura della studentessa Claudia Cafagna.

Per tutta la durata della mostra al mattino sono previste visite guidate per classi di scuola primaria su prenotazione. In ogni caso lo spazio è visitabile anche in autonomia da classi e gruppi, sempre previa prenotazione di tempi e spazi. Sarà possibile, una volta ispirati dalla mostra, attardarsi negli spazi attrezzati per il disegno libero.

Informazioni e prenotazioni: biblioteca@comune.brugherio.mb.it – tel. 039 2893.403 o 415

 

Allegato

Card iniziativa