logo comunale

Nidi Gratis 2019-2020: cosa devono fare le famiglie

Data dell'evento: Mercoledì 2 ottobre icona per la stampa della pagina

per presentare la domanda c’è tempo fino alle ore 12 del 25 ottobre 2019

Il Comune di Brugherio ha aderito alla Misura Nidi Gratis di Regione Lombardia 2019-2020 per sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale, facilitando l'accesso ai servizi per l'infanzia e rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro.

Il beneficio è però vincolato al fatto che le famiglie debbano avere bambini già iscritti ai nidi pubblici o privati convenzionati con il pubblico.

Chi può fare la domanda
Si può fare la domanda se la famiglia presenta tutti questi requisiti:
- ISEE ordinario 2019 o ISEE ordinario corrente in corso di validità applicato alle prestazioni agevolate rivolte a minorenni inferiore o uguale a 20.000 euro
- entrambi i genitori residenti in Lombardia
- entrambi i genitori che lavorano o un genitore che lavora e uno che non lavora con "Dichiarazione di immediata Disponibilità" e del "Patto di Servizio Personalizzato" rilasciati da un centro per l'impiego.

Il "Patto di Servizio Personalizzato" può essere firmato entro quattro mesi dalla data di presentazione della domanda; dopo questo termine la domanda non sarà più ammissibile.

N.B. Può richiedere il nido gratis anche una famiglia monogenitoriale, in questo caso è sufficiente che i requisiti li abbia il genitore che ha la responsabilità genitoriale

Come presentare la domanda
La domanda può essere presentata solo online sul Sistema informativo bandi di Regione Lombardia: www.bandi.servizirl.it.

Cercare tra tutti i bandi pubblicati quello col titolo "Nidi gratis 2019-2020" e registrarsi.

Ci si può registrare in due modi:
a) con la tessera sanitaria CRS/CNS e il Pin.
In questo caso serve, oltre la tessera sanitaria, il codice Pin (rilasciato da ASST), il lettore per smart card e il software per usare il lettore scaricabile gratuitamente dal sito di Regione)
b) con lo SPID - sistema pubblico di identità digitale.
Per fare lo SPID rivolgersi a: Aruba; Infocert; Intesa; Namirial; Poste Italiane; Sielte; Register e Tim.

Quando
C'è tempo fino alle ore 12 del 25 ottobre 2019 e, comunque, fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

Cosa succede dopo aver fatto la domanda
Regione Lombardia valuterà le domande entro 90 giorni dalla data di presentazione. Se sarà necessario potrà richiedere alle famiglie chiarimenti e integrazioni di documenti. Una volta finita la valutazione Regione Lombardia comunicherà gli esiti.

Per maggiori informazioni:
• Per domande relative a nidi gratis scrivere una mail a: nidigratisfamiglie1920@regione.lombardia.it
• Per saperne di più, visitare il sito www.regione.lombardia.it o chiamare il Call Center di Regione Lombardia numero verde 800 318 318 digitando 1.
• Per richiedere assistenza tecnica in fase di compilazione chiamare il numero verde: 800 131 151 oppure scrivere a bandi@regione.lombardia.it
• Per informazioni e contatti e in caso di smarrimento, furto o mancata consegna della Carta Regionale dei Servizi o per avere maggiori informazioni sui servizi abilitati è attivo il Numero Verde 800 030 606.